Home Page
Guarda la mappa del sito Leggi: PEC - Posta Elettronica Certificata Ufficio Relazioni con il Pubblico

  Cerca nel sito

 

  

  Versione italiana  English version  Deutsche Version  Version Française  Versión Española

 
 
  Istituzione
Organi politici della Provincia Organi politici
Amministrazione della Provincia Amministrazione e Organizzazione
Il bilancio Bilancio
Il Bilancio Sociale Bilancio Sociale
Piani e Programmi Piani e Programmi
Albo Virtuale (Delibere e Determine) Albo Virtuale (Delibere e Determine)
Le linee programmatiche di mandato 2009/2014 del Presidente Massimo Trespidi, che saranno sottoposte al Consiglio Provinciale, nella seduta di lunedì 19 ottobre 2009.
Trasparenza
  Sezioni
Agricoltura
Ambiente
Artigianato
Commercio
Consigliera di parità
Cultura
Formazione prof.le
Infanzia e adolescenza
Lavori pubblici
Lavoro
Pari opportunità
Politiche abitative
Politiche giovanili
Politiche Scolastiche
Politiche sociali
Polizia provinciale
Progetti europei
Protezione Civile
Sanità
Territorio
Trasporti
Tributi
Turismo
Tutela Faunistica
  In Evidenza
  Comuni
 Scegli il tuo percorso
 
 Lingua dei segni Lingua dei segni
A chi rivolgersi: Ufficio Sistema sociale e socio-sanitario
Maurizio De Bernardi
Piazzale Marconi - Borgo Faxhall
29121 Piacenza
0523/795535 – Fax 0523/795517
politichesociosanitarie@provincia.pc.it

Orari:dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13. Al di fuori di tale orario, previo appuntamento con gli operatori interessati.
E' preferibile chiedere un appuntamento anche per la sola presentazione delle domande di iscrizione.
Competenze: La Provincia redige un elenco provinciale degli interpreti in lingua italiana dei segni (L.I.S.), ne cura l’aggiornamento e l’adeguata pubblicizzazione.
I rapporti professionali sono definiti direttamente ed esclusivamente tra l’interprete ed il richiedente la prestazione.
Le domande di iscrizione nell’elenco vengono inserite entro il tempo massimo di sessanta giorni dalla data di ricevimento della domanda.
Normativa: L.R. n.29 del 21.8.1997 'Norme e provvedimenti per favorire le opportunità di vita autonoma e l’integrazione sociale delle persone disabili', art.7 (normativa di riferimento).

Delibera della Giunta Regionale n.528 del 1.3.2000 'Direttiva per l'applicazione dell'art.7 della L.R. 29/97 - modalità di redazione dell'elenco provinciale degli interpreti della lingua italiana dei segni e criteri per l'iscrizione. Concessione contributi alle amministrazioni provinciali della Regione Emilia-Romagna' (normativa applicativa).

Determinazione Dirigenziale Ufficio politiche socio-sanitarie n. 1874 del 29.12.2000 'Elenco provinciale degli interpreti della lingua italiana dei segni. Redazione.'

Determinazione Dirigenziale Ufficio politiche socio-sanitarie n. 160 del 1.2.2001 ' Elenco provinciale degli interpreti della lingua italiana dei segni. Iscrizione degli/delle interpreti.' e determinazioni successive di aggiornamento.
Cosa fare: Fruire della prestazione professionale di un interprete iscritto: l’interprete. può essere contattato direttamente scegliendo tra gli iscritti utilizzando i dati sulla reperibilità indicati nell’elenco provinciale. L’utente può in alternativa contattare l’ufficio ('a chi rivolgersi') per chiedere di prendere visione dei curricula presenti nella documentazione a corredo delle domande di iscrizione. A tal fine dovrà essere compilata apposita istanza (Allegato B). I rapporti professionali sono definiti direttamente ed esclusivamente tra l’interprete ed il richiedente la prestazione.
Iscriversi nell’elenco provinciale (interpreti L.I.S.): possono richiedere l'iscrizione all'elenco provinciale degli interpreti in Lingua Italiana dei Segni i cittadini in possesso di uno dei seguenti requisiti:

attestato di qualifica della Regione Emilia-Romagna di 'Interprete in lingua dei segni'
attestato di qualifiche analoghe riconosciute da altre Regioni o Enti/Associazioni preposti alla formazione degli interpreti.
All'atto della domanda, in carta libera, datata e sottoscritta, che potrà essere rivolta ad una o più Province (vedi Allegato A), l'interessato dovrà dichiarare:
1) le generalità
2) l'indicazione di recapito e reperibilità
3) l'Ente Associazione che ha rilasciato l'attestato di qualifica professionale
4) di non aver riportato condanne penali e di godere dei diritti politici;

e dovrà altresì fornire:
5) indicazioni in merito alle attività eventualmente già svolte
6) indicazione in merito alla tabella tariffaria di riferimento applicata alle prestazioni relativamente a:

prima ora;
ore successive;
giornata.
Divisorio
Elenco: Elenco provinciale degli interpreti della lingua italiana dei segni
 Modulistica Modulistica
triangolo
ALLEGATO B.doc Consultazione dei curricula Lingua Italiana dei Segni: domanda di consultazione dei curricula degli interpreti iscritti nel Registro provinciale
ALLEGATO A.doc Domanda Lingua Italiana dei Segni: domanda di iscrizione al Registro provinciale

Torna Torna


 Provincia di Piacenza - Via Garibaldi, 50 - 29121 Piacenza - Italy - tel. 0523.7951 fax. 0523.326376                                      
 Info:urpel@provincia.pc.it - Web Site a cura di SINTRA SpA                                   HTML 4.01 | CSS 2.0 | WCAG 1 A | Bobby A